• La ricostruzione dell'Abruzzo ha bisogno anche della fede di Don Vincenzo.
    Parrocchia di Rocca di Mezzo, Don Vincenzo, L'Aquila.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Dopo mesi di mare, fatica e solitudine, don Giuseppe e il suo centro sono l'unico porto per i marinai di questa nave.
    Centro Stella Maris, Don Giuseppe, Augusta.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Salvatore inizia il suo lavoro quotidiano. Le prime persone che incontra sono gli invisibili della città.
    I Parroci di Scampia, Don Salvatore, Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Anche oggi don Giuseppe ha dimenticato di avere una casa e un letto. Perché quelli che aiuta vivono così.
    Accoglienza Notturna, Don Giuseppe, Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Luigi non si trova a migliaia di chilometri dall'Italia. Ma nel campo nomadi del suo quartiere.
    Campo nomadi, Don Luigi, Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Francesco ha appena finito di servire la messa. Ora serve il pranzo alla mensa degli immigrati.
    Caritas Diocesana, Don Fiorino, Mazara del Vallo.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Anche oggi il lavoro di Don Pino non si è mai fermato. Neanche davanti alle minacce della mafia.
    Progetto Policoro – Formazione Cooperative Giovanili, Don Pino, Valle Del Marro, Calabria.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Diego dedica ogni momento della sua giornata al Vangelo, e agli altri. E come il buon pastore, si prende cura del suo gregge.
    Don Diego, Parroco di Sant’Ugo - ROMA.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Don Fiorino è in laboratorio. Qui gli ingredienti per una torta di successo sono 50 donne, lingue e culture diverse.
    Progetto Donne Insieme, Don Fiorino, Mazara del Vallo.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Diego dedica ogni momento della sua giornata al Vangelo, e agli altri. E come il buon pastore, si prende cura del suo gregge.
    Don Diego, Parroco di Sant’Ugo - ROMA.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Don Fabio non teme lo straordinario. Lo straordinario gesto di aiuto nei primi passi della libertà.
    Pastorale delle carceri, Don Fabio, Nisida.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Ora della merenda. Sarma, falafel, ciambellone e baklava. Da Padre Claudio l'integrazione ha il profumo delle cose buone.
    Casa Famiglia Lodovico Pavoni, Padre Claudio Santoro, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Nel campetto della parrocchia di don Salvo ci si allena per affrontare un duro avversario. La realtà.
    Oratorio Caltagirone, Don Salvo, Caltagirone.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Gli ospiti stanno arrivando, e la cucina è già in ordine. A tavola, la migliore ricetta di Padre Stefano. La semplicità nell'accoglienza.
    Chiesa Santa Maria della Misericordia, Don Stefano Meloni, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Don Gaetano è al lavoro nel carcere minorile. Una voce amica in un ambiente difficile dove si cresce troppo in fretta.
    Carcere minorile Casal del Marmo, Padre Gaetano, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Per Don Benedetto inizia un'altra giornata di lavoro. Prendersi cura dei bambini di chi è solo e ha bisogno di lavorare.
    Asilo nido Il giardino di Madre Teresa, Don Benedetto, Palermo.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Diego dedica ogni momento della sua giornata al Vangelo, e agli altri. E come il buon pastore, si prende cura del suo gregge.
    Don Diego, Parroco di Sant’Ugo - ROMA.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Dietro queste mani c'è don Giulio, 400 pasti caldi al giorno e il lavoro di quasi 100 volontari.
    Mansa caritas "Giovanni Paolo II", Don Giulio, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Anche l’ultimo ospite di Don Antonio è a letto. La giornata è finita ma fra tre ore ne inizierà un’altra ancora più lunga.
    Casa Accoglienza La Tenda, Don Antonio, quartiere Sanità - Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Luigi arriva dappertutto. Anche nei luoghi dove è notte anche quando è giorno.
    Centro Accoglienza La Tenda, Don Luigi, quartiere Sanità - Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Qui anche l'orologio è tornato a funzionare. Grazie a Don Claudio che ha trasformato un piccolo paese in una grande comunità.
    Parrocchia di San Giovanni Battista, Don Claudio, Calciano.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • È l'ora di una doccia, un letto e un piatto caldo. E del sorriso di don geremia, che trasforma un centro accoglienza in una casa.
    Casa Accoglienza Santa Maria Goretti, Don Geremia, Andria.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Gianluca unisce in matrimonio una coppia di giovani. Anche la felicità fa parte del suo lavoro.
    Santuario della Madonna di San Pietro, Don Gianluca, Piancastagnaio.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Marco nel suo centro ospita diverse etnie, ma tutti parlano una sola lingua, quella della tolleranza.
    La Grangia di Monlu, Don Marco, Milano.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Anche Don Vincenzo partecipa alla ricostruzione dell'Abruzzo. Per ricostruire la vita di chi ha perso tutto.
    Parrocchia di Rocca di Mezzo, Don Vincenzo, L'Aquila.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Da 26 anni Don Gaetano vive qui dietro le sbarre, per aprire una porta a chi ha sbagliato e ha paura di non farcela.
    Carcere minorile Casal del Marmo, Padre Gaetano, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Aristide è ancora in giro nel suo quartiere. Anche un caffè in più può far bene alla vita di qualcuno.
    Parrocchia di San Michele Arcangelo, Don Aristide, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Diego dedica ogni momento della sua giornata al Vangelo, e agli altri. E come il buon pastore, si prende cura del suo gregge.
    Don Diego, Parroco di Sant’Ugo - ROMA.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Per molti è finita un'altra giornata nei campi. Per don Geremia inizia il lavoro nel centro accoglienza.
    Casa Accoglienza Santa Maria Goretti, Don Geremia, Andria.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Peppe Diana cade a terra nella sua chiesa, ucciso dalla camorra. L'albero della vita ci ricorda il suo sacrificio.
    Chiesa S.Nicola di Bari, Don Peppe Diana, Casal di Principe, Caserta.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Come sempre la casa di Don Claudio è già aperta. D'estate e d'inverno è una grande guida in un piccolo centro.
    Parrocchia di San Giovanni Battista, Don Claudio, Calciano.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Bruno è arrivato puntuale al suo appuntamento. Un appuntamento che da 43 anni, regala un sorriso a chi è da solo.
    Parrocchia Santa Maria di Burano, Don Bruno, Gubbio.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Per don Antonio anche oggi è un giorno importante. Un altro giorno in prima linea contro la camorra.
    Progetto Educaziona alla Legalità, Don Tonino, Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Don Fabio sta per giungereal carcere minorile di Nisida. Per qualcuno dei suoi ragazzi invece, don Fabio è già lì.
    Pastorale delle carceri, Don Fabio, Nisida.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Antonio ha 40 ospiti a cena. Un grande lavoro possibile anche grazie all’aiuto dei volontari.
    Casa Accoglienza La Tenda, Don Antonio, quartiere Sanità - Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Per i malati di Napoli, passare un po' di tempo con don Luigi significa avere una speranza in più di farcela.
    Centro Accoglienza La Tenda, Don Luigi, Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • È bello veder crescere qualcosa. Come la speranza, per chi con tanta fatica tenta di uscire dalla tossicodipendenza.
    Casa Accoglienza Arcobaleno, Don Andrea Raffatellu, Olbia.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Tra poco, le parole di Don Maurizio contro l'inquinamento che uccide, riempiranno una chiesa colma di gente.
    Chiesa San Paolo Apostolo, Don Maurizio Patriciello, Caivano Terra dei fuochi.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • La notte sta scendendo e don Francesco porta un po' di calore a chi ha vissuto una vita al freddo.
    Parrocchia di Santa Maria della Neve-Portone, Don Francesco, Senigallia.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Geremia cucina per la sua famiglia. Una famiglia composta da decine di immigrati.
    Casa Accoglienza Santa Maria Goretti, Don Geremia, Andria.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • In Abruzzo c'è qualcosa che ancora sta in piedi. La fede di Don Vincenzo e dei suoi ragazzi.
    Parrocchia di Rocca di Mezzo, Don Vincenzo, L'Aquila.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Un calcio alla violenza, all'ingiustizia, alla camorra che opprime. Ogni calcio un goal, a segnare Don Franco Picone.
    Oratorio S.Nicola di Bari, Don Franco Picone, Casal di Principe, Caserta.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Anche questa notte il lavoro di don Geremia farà sentire a casa chi è costretto a vivere in una baracca.
    Casa Accoglienza Santa Maria Goretti, Don Geremia, Andria.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Aristde apre le porte della sua parrocchia. Per molti è l'ingresso verso una vita migliore.
    Parrocchia di San Michele Arcangelo, Don Aristide, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Arnaldo apre la Casa Accoglienza. Per molti, questa è la prima porta aperta verso un lavoro e un riscatto sociale.
    Casa Accoglienza l'Argine, Don Arnaldo, Ivrea.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Un altro ospite è a letto. Nella casa accoglienza di don Antonio ogni notte trovano riparo più di 40 persone.
    Centro Accoglienza La Tenda, Don Antonio, Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Mentre insegna catechismo, don Gianluca racconta con un sorriso la sua difficile missione in Mozambico.
    Santuario della Madonna di San Pietro, Don Gianluca, Piancastagnaio.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Diego dedica ogni momento della sua giornata al Vangelo, e agli altri. E come il buon pastore, si prende cura del suo gregge.
    Don Diego, Parroco di Sant’Ugo - ROMA.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Sostienili.

    Dona ora

  • Nel ristorante di don Diego è tutto esaurito. Un ristorante speciale, dove non si paga il conto.
    Parrocchia di San Simone e Giuda Taddeo, Don Diego, Torre Angela - Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Diego dedica ogni momento della sua giornata al Vangelo, e agli altri. E come il buon pastore, si prende cura del suo gregge.
    Don Diego, Parroco di Sant'Ugo, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Non importa se è giorno o notte, se fa freddo o caldo. Don Antonio sale e scende le scale per aiutare i malati del suo quartiere.
    Casa Accoglienza La Tenda, Don Antonio, quartiere Sanità - Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Fabio sta confessando uno dei suoi ragazzi. Perchè anche in un carcere è possibile sentirsi liberi.
    Pastorale delle carceri, Don Fabio, Nisida.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Arnaldo sta ancora lavorando. In pochi nella strada conoscono il suo nome, ma tutti riconoscono un aiuto vero.
    Casa Accoglienza l'Argine, Don Arnaldo, Ivrea.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Fiorino e 50 donne sono al lavoro. Un mosaico di esperienze, integrazione e lavoro femminile.
    Progetto Donne Insieme, Don Fiorino, Mazara del Vallo.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • La giornata è quasi finita. Ma la notte nel quartiere periferico di Pietralata, ha ancora bisogno del lavoro di don Aristide.
    Parrocchia di San Michele Arcangelo, Don Aristide, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Don Gaetano lavoro all'interno del carcere di Casal del Marmo. Oggi anche fuori.
    Casa accoglienza Borgo Amigò, Padre Gaetano, Roma.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Nel quartiere sanità anche questa notte molti si appoggeranno a don Antonio.
    Casa Accoglienza La Tenda, Don Antonio, quartiere Sanità - Napoli.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • Anche oggi è tutto esaurito. Nella mensa di don Dino si servono più di 80 pasti caldi al giorno.
    Mensa Caritas Betania, Don Dino, Venezia.

    Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

    Dona ora

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • 58
image

Don Tommaso

Parrocchia di san Vito al Gianbellino, Milano. Sentirsi a casa. Non c’è over 40 che non conosca il quartiere Gianbellino Continua
image

Don Tonino Palmese

Diocesi di Napoli. Una vita per la legalità È un intellettuale don Tonino, docente di Teologia all'Università Pontificia di Napoli, Continua
image

Don Massimiliano Parrella

Parrocchia Sant'Ugo, Val Melania, Roma. La borgata nel cuore Il quartiere Primavalle, stretto tra via di Boccea e via Trionfale Continua
image

Don Gaetano

Casa accoglienza Borgo Amigò, Roma. Un pomeriggio insieme a Don Gaetano. Ciò che più ci colpisce all'ingresso di Borgo Amigò Continua
image

Don Luigi Milano

Parecchia di San Leone II, Gragnano Stare Insieme Siamo a Gragnano, nella diocesi di Castellamare di Stabia - Sorrento, terra ad Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
image

Don Mimmo Zambito

Parroco di Lampedusa Tutto torna Siamo a Lampedusa, l’isola che per tutti noi rappresenta l’accoglienza.La storia che raccontiamo, vuole, attraverso Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • Fai un'offerta
  • Per aiutare gli altri
  • In modo semplice



Un sacerdote vive con molto meno di quello che si crede. E fa molto di più.

Dal 1984 è stata soppressa la retribuzione statale ai sacerdoti e il loro sostentamento è affidato esclusivamente alla tua generosità.

In Italia esistono più di 35.000 sacerdoti che donano la propria vita agli altri. Con ogni tua offerta puoi garantire a queste persone una dignitosa sussistenza e contribuire alle loro missioni quotidiane, sempre rivolte ai più sofferenti. Basta un piccolo contributo per dare sostegno a tanti.

Mentre le offerte che fai direttamente in chiesa aiutano esclusivamente il sacerdote di quella parrocchia, le donazioni che fai in questo sito sono ripartite equamente tra tutti i sacerdoti per assicurare loro una vita decorosa.

Come si sostengono i sacerdoti?

Oggi le offerte riescono a coprire soltanto l'1,9%. Il resto è assicurato da:

Conferenza Episcopale Italiana (C.E.I.)
attraverso l'8xmille
63,2%
Remunerazioni proprie dei sacerdoti
derivanti da prestazioni per l'insegnamento nelle scuole e servizio pastorale ad esempio presso ospedali
18,0%
Idsc (Istituti diocesani per il sostentamento del clero)
attraverso le rendite dei propri patrimoni immobiliari
9,3%
Trattenute dalle casse parrocchiali
di 0.0723 euro per abitante
7,6%

La raccolta centralizzata delle offerte è l'unico sistema che consente all'ICSC di svolgere un'equa distribuzione delle risorse economiche a tutti i sacerdoti.

Attraverso un sistema di punteggi, l'ICSC – una volta raccolte le offerte – distribuisce i fondi in maniera proporzionata per tutti i sacerdoti che operano nelle stesse condizioni. Ad esempio, un sacerdote appena ordinato ha diritto a un sostentamento mensile di 883 euro, mentre quello di un vescovo ai limiti della pensione è di 1.376 euro mensili. Ma il valore di un sacerdote è soprattutto nei suoi gesti.

 

Scopri come donare Dona ora Consulta il rendiconto annuale

Read More



Una scelta personale che diventa un bene di tutti.

I sacerdoti lavorano esclusivamente per migliorare la vita degli altri. La loro missione è offrire una guida spirituale, ma non solo. Lo puoi vedere nei centri di accoglienza, in quelli di ricovero per i tossicodipendenti, nelle carceri, nelle mense per i poveri, nelle case di chi è anziano e solo, spesso nella prima linea contro la mafia, ma anche nei paesi Paesi in via di sviluppo dove l'educazione, l'assistenza medica e il cibo sono scarsi.

Ci sono tanti individui sofferenti che sopravvivono grazie alla semplice e preziosa opera quotidiana dei sacerdoti. La tua donazione, quindi, non è solo una prova di generosità, ma soprattutto il sostegno che permette loro di spendersi per le comunità.

Oggi più che mai, chiedere alle persone uno sforzo economico – seppur piccolo – è una responsabilità. Non vogliamo fermarci alle parole, ma raccontarti i fatti.  

Negli angoli più sperduti, nei quartieri difficili, nei luoghi che molti hanno dimenticato.
Lì troverai un sacerdote. E potrai sostenerlo.

 

Scopri come donare Dona ora Consulta il rendiconto annuale

Read More



Sostieni la missione dei sacerdoti. Potrai dedurre l’offerta dal tuo reddito annuale.

La tua donazione per i sacerdoti è deducibile dal reddito annuale se effettuata a favore dell'ICSC (Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero) attraverso: conto corrente postale, carta di credito, bonifico bancario, versamento diretto presso l'Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero della tua diocesi.

Per le donazioni tramite conto corrente postale o bonifico bancario usare la causale "erogazione liberale art. 46 L.222/85"

Le donazioni per i sacerdoti sono deducibili dal reddito annuale fino a un massimo di euro 1.032,91. L'offerta effettuata entro il 31 dicembre dell'anno corrente, indicata tra gli oneri deducibili nella dichiarazione dei redditi (modello Unico o modello Redditi), è da presentare l'anno seguente.

Istruzioni per la compilazione del modello 730 e del modello Redditi.

  • Sul modello 730 dovrai indicare l'importo dell'offerta nel quadro E (oneri e spese) alla sezione II nel rigo "erogazioni liberali a favore di istituzioni religiose";
  • Sul modello Unico, dovrai indicare l’importo dell’offerta nel quadro RP (oneri e spese) alla sezione II nel rigo "erogazioni liberali a favore di istituzioni religiose".

Come donare se hai una carta di credito o Paypal.

Con Paypal o carta del circuito Visa o MasterCard puoi fare la tua offerta direttamente in questo sito. Se possiedi CartaSi puoi donare chiamando il numero verde 800-825000.

Altre modalità di donazione:

  • bonifico bancario a favore dell'ICSC (Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero) con causale "Erogazioni liberali art. 46 L.222/85" - Elenco IBAN
  • donazione su conto corrente postale N° 57803009 intestato a: Istituto Centrale per il Sostentamento del Clero – Erogazioni liberali, via Aurelia 796, Roma 00165;
  • versamento presso l'istituto Diocesano Sostentamento Clero della tua diocesi.

 

Dona ora Consulta il rendiconto annuale

Read More